14 Springwane

By |Published On: 18/05/2020|Tags: , , , |

Il villaggio subisce uno scellerato saccheggio quasi autorizzato dalla Fratellanza di Rust. Il Prete richiede pesanti tributi, Elmo stesso è costretto ad inchinarsi al Prete di fronte a tutti nella piazza del villaggio baciando la mano terza mano del fanatico.

Beni preziosi anche se pochi, vengono caricati sul carro dai soldati, sacchi di cibo, grano e alcuni animali da macello.

Il Prete soddisfatto impartisce una benedizione alla popolazione li riunita e promette un giorno di tornare a fondare un tempio a Rust ed Heme.

Shelara afflitta dopo quest’ultima dimostrazione di crudeltà, soffre nel dover restare inerme e prega il gruppo di salvare il suo amico Biancosole. Elmo, provato dagli eventi appena accaduti, non esita a prestare al gruppo alcune cavalcature ma i suoi capelli mostrano segni bianchi che non erano presenti fino ad alcuni giorni prima.
Il gruppo segue da lontano i fanatici di Rust che dopo mezza giornata di viaggio fanno sosta nei pressi delle rovine di Alderstone dove c’è ancora una ponte per passare velocemente il fiume Alder.
Appena passato il ponte si divino ed il grosso dei Cavalieri con i fanti, gli schiavi ed il Prete in comando puntano a sud mentre una decina di schiavi tra cui Biancosole, scortati da pochi fanti e due Cavalieri piegano verso Est.

14 Springwane